DANZA VERTICALE

danza-verticaleVerranno proposte strutture di studio che intendono sottolineare come i rapporti tra le parti del corpo sono matrici che  generano effetti di fluidità e sincerità delle azioni,  sono facilitatori nella costruzione di movimento. 

Una parte di studio verrà dedicata a esplorazioni da sviluppare attraverso indicazioni che stimolano meccanismi di dinamiche autogenerative da sottoporre a controllo e disposizione verso l’esterno. Il movimento è indagato come atto di concessione alla trasformazione continua che necessita di una presenza costante e lucida.

Insegnante: Marianna Andrigo